<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=631657&amp;fmt=gif">

CORSO

Accademia Economia Circolare

AREA PROGETTAZIONE

ECONOMIA CIRCOLARE IN EDILIZIA

I Criteri Ambientali Minimi:
obbligo o vantaggio competitivo?

 MODULO 1/4 

Accademia Economia Circolare

autunno 2021

Accademia Economia Circolare

LIVE STREAMING

Accademia Economia Circolare

Orario: 14.30 - 18.30 • durata: 4h

Obiettivi del Corso

  • Informare sul quadro di riferimento relativo ai cambiamenti climatici e all’uso delle risorse (in un’ottica di miglioramento continuo nella cultura dei tecnici che operano nel settore delle costruzioni);
  • Definire il concetto di sviluppo sostenibile, approfondire il quadro normativo internazionale e nazionale in tema di sostenibilità (e dei principali promotori Organizzazione delle Nazioni Unite, Unione Europea, Italia);
  • Introdurre le principali nozioni sulla sostenibilità: LifeCycleAssessment (LCA); LifeCycleCosting (LCC); Acquisti Verdi o Green Public Procurement (GPP); materiali di recupero, di riciclo, naturali, rinnovabili;
  • Focalizzare le relazioni fra GPP, CAM Edilizia e Codice dei Contratti pubblici (D.Lgs50del18.04.2016), negli appalti di lavori pubblici
  • Puntualizzare i compiti e le responsabilità della Stazione appaltante, dei tecnici e degli esecutori;
  • Inquadrare la “struttura” del CAM Edilizia, la tipologia dei criteri, i criteri di aggiudicazione, i criteri premianti e gli “elementi di base”;
  • Analizzare le richieste in fase di gara: le specifiche tecniche dell’edificio, dei componenti edilizi e del cantiere
  • Considerare la natura dei Protocolli di certificazione della sostenibilità (misurazione, monitoraggio e rendicontazione) e il loro approccio integrato nel Progetto e nella Costruzione;
  • Evidenziare come i “protocolli” ITACA, LEED, Envision, ecc. (rating system) possano essere validi strumenti di verifica delle performance in sostituzione dei CAM.

MODULO DI ISCRIZIONE

DESCRIZIONE

I CAM sono cogenti dal 2016, in quanto introdotti nel Nuovo Codice dei Contratti (D. Lgs.50/2016) con l’art. 34. (Criteri di sostenibilità energetica e ambientale), quelli specifici per l’edilizia nel Decreto 11 ottobre 2017, ma presentano ancora oggi difficoltà di applicazione.

Il Decreto prescrive infatti che le Amministrazioni si riferiscano ai CAM premiando le offerte in gara più attente alla salute e all'ambiente, ma nei bandi prevale ancora un approccio generico che rende difficile un reale miglioramento degli aspetti prevalenti.

L’introduzione dei CAM obbliga inoltre tutti gli Operatori (in particolare le Imprese di costruzione) a dotarsi di procedure specifiche per gestire in modo corretto e sostenibile i progetti, l’esecuzione dei lavori e le attività di cantiere controllando i processi edilizi, minimizzando gli impatti ambientali, sociali ed economici degli interventi.

Per i Professionisti, i Direttori tecnici, gli HSE manager e i Responsabili di cantiere delle Imprese è importante conoscere gli strumenti e le prassi operative che possono essere implementate da subito per far crescere la cultura della sostenibilità (ambientale sociale ed economica) in azienda.

  • Quali sono gli accorgimenti per valorizzare l’offerta tecnica in fase di gara?
  • Quali sono le qualifiche richieste ai progettisti?
  • Quali qualifiche sono richieste all’impresa e al proprio personale? L’impresa deve certificarsi ISO 14001:2015?
  • E'possibile redigere documentazione tecnica che metta in luce gli aspetti ambientali significativi?

A queste ed altre domande risponderemo durante questo modulo ricordando che il corso che potrà essere frequentato per uno o più moduli.

Accademia Economia Circolare
Accademia Economia Circolare

Destinatari

  • Responsabili e operatori qualificati di cantiere
  • Liberi Professionisti
  • Tecnici della Pubblica Amministrazione
Accademia Economia Circolare

Contenuti

  • Cambiamenti climatici e uso delle risorse: motivo di cambiamento nella cultura dei tecnici nel settore delle costruzioni
  • Sostenibilità e sviluppo sostenibile
  • Il quadro normativo (e gli obblighi di legge) – ONU, Comunita’ Europea, Italia
  • I protocolli di sostenibilità - misurazione, monitoraggio e rendicontazione
  • I Protocolli e l’approccio integrato nel Progetto e nella Costruzione
  • Gli Acquisti Verdi o Green Public Procurement (GPP) quale motore buone pratiche e di Economia Circolare
  • La normativa del Codice dei Contratti Pubblici (Dlgs n. 50 del 18.04.16) e i CAM Edilizia (DM 11.10.17)
  • La struttura dei Criteri Ambientali Minimi
  • Criteri di aggiudicazione (criteri premianti): elementi di base
  • Le specifiche tecniche dell’edificio e dei componenti edilizi
  • Le specifiche tecniche del cantiere: caratteristiche e misurabilità del cantiere sostenibile
  • I protocolli di certificazione della sostenibilità con particolare riguardo alla certificazione energetico ambientale
Accademia Economia Circolare

Iscrizione

  • Partecipazione singola: €140
  • Partecipazione 4 moduli: €390
Accademia Economia Circolare

A fine corso

  • Per la verifica dell’apprendimento il partecipante deve rispondere ad un test di 25 domande a risposta multipla
  • Attestato di qualifica previsto al punto 2.5.4 dei CAM per la formazione del personale di cantiere
  • Accreditamento di 0.5 CFP per gli iscritti all'Ordine degli Agronomi e Forestali

PRENOTA IL TUO POSTO

Il Corso ha posti limitati, compila subito il modulo per prenotare la tua partecipazione.

Ti contatteremo per confermarti la disponibilità e per raccogliere i dati di fatturazione.